Qui è come in aeroporto… Revenue Management Creativo.

[…] Ma la SORPRESA più grande o meglio la fregatura è stata al momento di saldare il conto, che era più caro di quello concordato, fatto notare questo subito alla reception la risposta è stata sa qui è come in aeroporto le tariffe variano in base a quante persone abbiamo in albergo, e non è possibile mantenere la tariffa concordata visto che è venuta meno gente.Sono rimasto allibito da questo comportamento ma il responsabile non ha cambiato idea è ho dovuto pagare quella cifra. Ora capisco perchè l’hotel è vuoto.


Questa recensione presa da Tripadvisor esprime, abbastanza bene, come le pratiche di Revenue Management, in Italia, siano ancora poco considerate. Siamo, o non siamo, il paese dell’“arte di arrangiarsi”?
Esprimo nuovamente il concetto: non basta aver frequentato un corso o letto un libro di Revenue Management per poter vantarsi di essere un Revenue Manager. Essere laureato in legge non è sufficiente per esercitare la professione di avvocato. 
E non basta nemmeno Il Revenue Management (RM) a ribaltare le sorti di un’azienda Alberghiera. Un Albergo è un’azienda complessa, che comprende molti reparti, con caratteristiche ed esigenze diverse. Ogni reparto è un ingranaggio che deve essere mantenuto in perfetta efficienza. Basta un piccolo intoppo, in uno di questi, ed ecco che l’intera struttura può essere compromessa. 
La sfida della direzione è quella di muovere questi ingranaggi verso un obiettivo comune, in maniera sincrona e congrua. Dal mio punto di vista (ed anche dal punto di vista dei risultati economici) questo obiettivo è uno solo: 

la completa e totale soddisfazione della clientela.

La recensione in questione, mette in luce anche la pericolosità delle pratiche di RM, se gestite in maniera superficiale e senza l’adeguata visione d’insieme. Ogni albergo, così come ogni cliente, è diverso. Non è possibile adeguare un piano di RM preso da un’altra azienda. Troppo spesso si trovano degli staff direttivi impreparati ad affrontare le sfide dell’hotellerie moderna. 
Credo che l’Hotel in questione, seppur 4 stelle, dovrebbe affidarsi ad un management più preparato e attento alle esigenze della clientela. È un vero peccato che questo hotel sia vuoto (come segnala il cliente della recensione). Si trova in una location splendida, è un’ottima struttura con ottimi ambienti. Come al solito, senza un adeguato staff in grado di far felice ogni singolo cliente, i nostri alberghi corrono il rischio di rimanere delle bellissime strutture… vuote. 
Considerando il fatto che il pesce inizia a puzzare dalla testa: ora capisco perchè l’hotel è vuoto.




Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...